Studio REACT

Registrazione e osservazione delle attività di mani e braccia durante la riabilitazione dei pazienti paraplegici

Si tratta di un progetto comune del Centro di paraplegia della clinica universitaria Balgrist di Zurigo, del Centro svizzero per paraplegici di Nottwill e della REHAB Basel.

L’obiettivo del progetto consiste nell’analizzare, mediante un rilevatore sviluppato specificatamente dal Politecnico di Zurigo, L’obiettivo del progetto consiste nell’analizzare, mediante un rilevatore sviluppato specificatamente dal L’obiettivo del progetto consiste nell’analizzare, mediante un rilevatore sviluppato specificatamente dal L’obiettivo del progetto consiste nell’analizzare, mediante un rilevatore sviluppato specificatamente dal Le misurazioni con i cosiddetti «sensori REACT» nel primo anno di riabilitazione vengono effettuate complessivamente cinque volte, per una durata di tre giorni ciascuna (giorno e notte). Le persone che si sottopongono allo studio indossano i sensori come orologi da polso su entrambi i polsi e in una cintura sistemata attorno al torace. Inoltre effettuiamo esami sulla forza e sulla mobilità delle braccia e compiliamo dei questionari sul dolore. I risultati vengono valutati nel reparto di ricerca del Centro di paraplegia della clinica universitaria Balgrist.