Neuropsicologia

La neuropsicologia si occupa dell’interrelazione tra cervello, vissuto, pensiero e comportamento. Gli ambiti di lavoro della neuropsicologia clinica comprendono la diagnosi e la terapia delle funzioni neuropsicologiche (p.es. attenzione, percezione, memoria, linguaggio, capacità cognitive, elaborazione emotiva), nonché la consulenza rivolta ai pazienti e ai loro familiari. Grazie all’attuale ricerca in ambito cerebrale, adottiamo metodi psicologici e neuropsicologici con solidi fondamenti scientifici.

I neuropsicologi esaminano e trattano le persone affette da lesioni cerebrali congenite o dovute a malattia o infortunio:

Diagnosi

Sono parti integranti di un esame neuropsicologico:

  • anamnesi approfondita propria e di terzi
  • rilevazione e valutazione delle funzioni cognitive mediante psicometria
  • rilevazione e valutazione delle emozioni e della personalità
  • rilevazione e valutazione delle conseguenze psichiche e degli effetti sulla funzionalità nella vita di tutti i giorni

Problematiche:

  • tipo ed entità dei disturbi neuropsicologici
  • valutazione e attivazione delle risorse e dei fattori di resilienza
  • provvedimenti terapeutici (programma terapeutico)
  • domande su un’assistenza adeguata in clinica e dopo le dimissioni
  • misure professionali e idoneità lavorativa
  • idoneità alla guida
  • capacità di discernimento / provvedimenti di tutela

Terapia/Consulenza

  • Sulla base della diagnosi neuropsicologica elaboriamo il programma per la relativa terapia
  • Questa comprende l’allenamento funzionale, la comunicazione di strategie di compensazione e gli approcci psicoeducativi; offre inoltre supporto nell’elaborazione della malattia
  • I gruppi di terapia neuropsicologica per pazienti (attenzione, memoria, neglect e percezione visiva)
  • Offriamo consulenza a parenti e familiari
  • All’interno della clinica gestiamo attività di coaching di gruppo con pazienti affetti da disturbi comportamentali